in

A Castiglione del Lago grande festa per i 25 anni dell’azienda Vitakraft Italia

La società del gruppo multinazionale tedesco Vitakraft impiega 80 persone e fattura 60 milioni – L’ad Claudio Sciurpa: “Fu un’idea lungimirante occuparsi di prodotti per cani e gatti”

Si festeggiano 25 anni di storia, ma l’avventura nasce ancor prima, negli anni Ottanta, quando ancora solo in pochissimi si occupavano ed erano attenti al benessere degli animali da compagnia. E invece quell’intuizione, il prendersi cura degli animali a 360 gradi, allora considerata quasi strampalata, si è rivelata più che vincente tant’è che il mercato del pet è tutt’ora in continua crescita, così come lo è Vitakraft Italia. Mercoledì 14 giugno, l’azienda specializzata nel settore degli animali da compagnia, con sede a Castiglione del Lago, guidata da Claudio Sciurpa e parte del gruppo multinazionale tedesco Vitakraft, ha celebrato il suo venticinquesimo anniversario con un grande evento che si è tenuto nel cuore del borgo lacustre, nell’appena inaugurato Palazzo Sciurpa.

I presenti all’evento. Oltre alla famiglia Sciurpa, Claudio, la moglie Nadia e i figli Michela e Thomas, ai festeggiamenti erano presenti oltre 200 invitati tra dipendenti, collaboratori, imprenditori e autorità civili, dal sindaco Matteo Burico all’assessore regionale allo sviluppo economico Michele Fioroni. Un videomessaggio di auguri e stato anche fatto recapitare dal ministro del Turismo Daniela Santanché. Sono inoltre intervenuti Hans-Jürgen Deuerer, presidente e socio del Gruppo Vitakraft, Dirk Strelow AD del gruppo Vitakraft e presidente di Vitakraft Italia e altri dirigenti del board.

L’evoluzione di Vitakraft. “Quest’avventura – ha raccontato Sciurpa – nasce inizialmente con l’azienda Pet Company, specializzata nell’accessoristica per piccoli animali. L’unione con il gruppo Vitakraft, che era molto forte in ambito pet food, avviene nel 1998 con una joint venture. Abbiamo così messo insieme le nostre forze e creato un catalogo di prodotti tra i più importanti nel mercato italiano. Ciò ci ha permesso di conquistare rilevanti quote di mercato, in particolare nella grande distribuzione”. E i dati lo dimostrano: attualmente Vitakraft Italia fattura circa 60 milioni di euro, il doppio rispetto ad appena otto anni fa, e impiega circa 80 dipendenti. La crescita è a doppia cifra da anni, rendendola la filiale del gruppo in maggiore espansione. Oggi Vitakraft Italia segue anche i mercati di Grecia, Malta e Cipro. “Quando ho iniziato a occuparmi di cani e gatti, nel 1982 – ricorda ancora Sciurpa –, specialmente in questi piccoli paesi di provincia molti sorridevano o mi prendevano per pazzo. Non pensavano che qualcuno avesse potuto acquistare ossa in gomma da far masticare al proprio cane o cappottini per animali. Invece eravamo solo lungimiranti. Oggi cani e gatti sono parte integrante delle famiglie italiane e l’attenzione verso il loro benessere è diffusissimo”.

Investimenti nel territorio. La crescita di Vitakraft Italia ha poi coinciso con forti investimenti nel territorio e nel mondo dello sport, dalla pallavolo alla partnership con il Perugia Calcio. “Il Trasimeno – ha commentato a proposito sempre l’amministratore delegato di Vitakraft Italia – ha poche grandi aziende ma grandi potenzialità e può certamente ancora crescere. In particolare dal punto di vista turistico, ci sono potenzialità non ancora utilizzate. A Castiglione abbiamo aperto un ristorante e adesso questa residenza d’epoca in centro storico, Palazzo Sciurpa. Nel futuro vogliamo ancora investire e dare il nostro contributo alla crescita economica di questo territorio in cui sono nato”. “Siamo qui per testimoniare la vicinanza della Regione a un’importante azienda del territorio – ha commentato l’assessore regionale Fioroni –. Nello scenario attuale, non è semplice per un’impresa raggiungere simili traguardi. Parliamo di un’azienda capace di diversificare i propri investimenti ed espandere il proprio impatto positivo su ambiti diversi. Un’azienda che crede nel proprio territorio e vi investe”. Per il sndaco Matteo Burico “questi 25 anni rappresentano un momento importante per Castiglione del Lago. Ringrazio la famiglia Sciurpa per aver scommesso su questo territorio”.

Durante la serata si sono susseguiti momenti di intrattenimento con musica dal vivo e performance artistiche, tra cui l’esibizione di Antonio Mezzancella. Inoltre, sono stati consegnati riconoscimenti a tutti i dipendenti presenti.

Written by Admin

Sanità, smaltimento liste d’attesa pregresse e rapido svolgimento nuove prestazioni

“Enzo Valentini – Lettere e disegni – 15 luglio – 22 ottobre 1915”