in ,

Ad “In… Canto d’Estate” protagonisti la musica ed il buon cibo

San Venanzo (Terni) – Sarà l’energia degli “Sbam”, un gruppo di musicisti professionisti di grande esperienza live e in studio, ad aprire giovedì 6 luglio la 13esima edizione di “In… Canto d’Estate, Festival di Musica d’Autore”,  la manifestazione in programma presso il parco di Villa Faina a San Venanzo fino al prossimo 9 luglio. La kermesse prevede tutti i giorni un concerto (con inizio alle ore 21,30) e la degustazione di prodotti tipici del territorio, con delle eccellenze esclusive diverse ogni sera. Giovedì sarà la volta de La Vulcanata, degli gnocchetti al ragù di salsiccia e della tagliata di maiale al tartufo. La sera dopo le specialità saranno gli umbricelli all’amatriciana, gli gnocchi al ragù bianco e il capriolo al tartufo con torta al testo e verdura. Sabato 8 toccherà ai tortellini al tartufo, alle pappardelle al cinghiale e alla lepre alla cacciatora con torta al testo e verdura. Domenica 9, infine, alle trofie con la sella di San Venanzo, alle tagliatelle al sugo d’oca e alla grigliata mista. Tutte le sere si potranno degustare: l’antipasto d’incanto, l’antipasto d’autore, la pasta al pomodoro e basilico, la torta al testo farcita, la grigliata mista, le patatine fritte, l’insalata, la verdura, il cocomero, la zuppa inglese ed il profitterol.

Per quanto riguarda il momento musicale saranno gli Sbam ad aprire la manifestazione con un progetto musicale che parte dall’idea di creare uno show che si distingua dal solito live. Il repertorio abbraccia la musica pop hip-hop con medley degli artisti internazionali come Dua Lipa, Bruno Mars, Rihanna, Beyonce’, Ledy Gaga, Katy Perry, Jennifer Lopez, Billie Eilish, Sia, Black Eyed Peas. Durante il concerto lo spettatore diventa parte integrante dello show. Venerdì 7 sarà la volta di Sandro Presta, accompagnato dalla Temanonima Band, con il suo omaggio a Franco Califano mentre sabato 8 si ballerà con i “Dirotta su Cuba”, la band simbolo del funk italiano. Domenica 9, unico appuntamento con ingresso a pagamento (i biglietti in vendita sul circuito di ticketone), si chiuderà con un duetto d’eccezione composto da Simone Cristicchi & Amara che daranno vita ad un concerto mistico per Battiato. I due artisti saranno accompagnati da Valter Sivilotti (pianoforte, arrangiamenti e direzione musicale) e da “I solisti della Accademia Naonis di Pordenone”, formazione composta da Lucia Clonfero (violino), Igor Dario (viola), Alan Dario (violoncello), U.T. Gandhi (percussioni), Franca Drioli (soprano).

Prima di ogni concerto sarà possibile degustare alcune specialità tipiche della cucina locale e umbra. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di San Venanzo sotto la direzione artistica di Filippo Pambianco, ha il patrocinio della Regione Umbria,  del Gal Trasimeno Orvietano, del Comune di San Venanzo ed il sostegno dei fondi “Psr per l’Umbria 2014-2022, mis. 19.3 “‘Umbria: lasciati sorprendere!’”.

Written by Ufficio Stampa

Berardi (UnipM): “Con rete globale One Healthon noi più vicini a pazienti”

Anci Umbria, Consulta Welfare: preoccupazione per impoverimento delle famiglie e sostenibilità dei Comuni