in

Adobe, l’acquisizione di Figma al vaglio dell’Unione Europea

(Adnkronos) – L’acquisizione della società di design Figma da parte di Adobe Inc. per una cifra di 20 miliardi di dollari dovrà passare il vaglio delle autorità dell’Unione Europea, in quanto i regolatori globali continuano a monitorare attentamente gli accordi di grandi dimensioni nell’economia digitale. La Commissione Europea ha annunciato sul proprio sito web una data provvisoria, il 7 agosto, entro cui decidere se avviare un’indagine dettagliata sull’acquisizione o approvarla direttamente. La notifica dell’accordo, il più grande mai realizzato da Adobe, è stata annunciata il 30 giugno. Questa operazione darà ad Adobe, importante player nel settore del software americano, il controllo della piattaforma di design web di Figma, un passo che il presidente e amministratore delegato di Adobe, Shantanu Narayen, ha definito “trasformativo”. Va notato che Figma ha tra i suoi concorrenti anche i prodotti offerti da Adobe, inclusi i servizi XD. L’accordo di Adobe è già oggetto di un’indagine da parte dell’autorità di regolamentazione della concorrenza nel Regno Unito e le parti coinvolte hanno fornito informazioni anche al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, al fine di ottenere l’approvazione regolamentare.  

Written by Adnkronos

Persona 5 Tactica, trailer sui personaggi del gioco

Joey Chestnut vince gara degli hot dog, ne mangia 62 in 10 minuti