Aleotti: “Volpi Rosse un’eccellenza che sosteniamo con convinzione”

(Adnkronos) – “Le Volpi Rosse Menarini sono un’eccellenza in quello che è il basket in carrozzina. Di questi ragazzi siamo veramente orgogliosi. Questo progetto è partito da una micro squadra dilettantistica e noi abbiamo aiutata diventando come Menarni il main sponor. Ma senza la loro forza e tenacia non sarebbero stati ottenuti i risultati che sono stati ottenuti”. Lo ha detto Lucia Aleotti, azionista e membro del board del Gruppo Menarini, parlando con i giornalisti a Firenze in occasione della cena di gala del XXVII Premio Internazionale Fair Play Menarini. 

“Fa veramente piacere portare lo sport anche ai ragazzi disabili: noi sappiamo che lo sport è forza collettiva, è gioia, è grinta, è voglia di affrontare la vita con grande positività”, ha aggiunto Aleotti. 

“Valutiamo estremamente positive” le dichiarazioni del ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, sul settore farmaceutico e la sua proposta di un piano di sviluppo nell’ambito della politica industriale del Paese. 

“Dopo tante sollecitazioni anche il Consiglio europeo sta dando delle indicazioni alla Commissione europea – ha aggiunto Aleotti – per lavorare ad un progetto urgente per localizzare nella Unione europea sempre più strutture produttive farmaceutiche, affinché i cittadini europei, i pazienti europei possano essere veramente sicuri rispetto ai loro trattamenti e rispetto a qualsiasi cosa accada in termini geopolitici nel mondo”. 

“I costi di sviluppo” per la realizzazione del nuovo produttivo Menarini nella ex Longinotti a Sesto Fiorentino “sono esplosi, quindi stiamo facendo un giro di valutazioni economiche. Ora siamo in un momento di pausa ma sicuramente questo progetto è un nostro obiettivo importante perché vogliamo far crescere la produzione di farmaci nel nostro Paese. Vogliamo che siano farmaci che servono decine di milioni di pazienti”.
 

What do you think?

Written by Adnkronos

Carlo Ancelotti sarà il ct del Brasile dal 2024

Basket, Fontecchio: “Banchero? Senza di lui Nazionale non perde nulla”