in

Bartoccini Premiazioni firma le coppe del Summer tour di LVF

Disegnate da Federico Fondacci e realizzate con l’obiettivo di combinare sostenibilità e innovazione

Disegnate da Federico Fondacci punta di diamante della Bartoccini Premiazioni (già creatore in collaborazione con Stefano Zuech dei premi detenuti dai campioni del motorsport internazionale, come il trofeo del GP di Imola alzato al cielo dal primo classificato Lewis Hamilton, o del trofeo vinto da Pecco Bagnaia la scorsa settimana ad Assen). 

Le coppe del Lega Volley Summer Tour, con l’altezza di 37 centimetri ed il peso di 1.1 kg, sono state realizzate in plastica 100% riciclata, in un percorso che ha unito diverse realtà, con l’obiettivo di combinare sostenibilità e innovazione, due temi da sempre cari al Consorzio della pallavolo femminile italiana. 
Il concept riprende il nuovo logo della Lega esplodendolo nella sua forma tridimensionale. Il materiale è stato fornito da Kit Research, azienda italiana che produce bobine per stampa 3D con plastica 100% riciclata, con i colori che riprendono le tre competizioni: blu per la Supercoppa, rosso per la Coppa Italia e arancione per il Campionato. Il progetto stato sviluppato in collaborazione con Greta Galli, esperta di informatica e robotica e influencer del mondo STEM, che si è presa carico della realizzazione dei tre trofei sfruttando la stampa 3D con la tecnica FDM (Fused Deposition Modeling).

Written by Admin

Castel Ritaldi, l’escursione a Castel San Giovanni chiude il primo Festival del SOL

Nestlé, i 110 anni di presenza in Italia