in

Business care by Learn Italy, il premio per chi fa brillare il Paese all’estero

(Adnkronos) – Riflettori puntati sulla prossima edizione del Business care international award presentato, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati. A raccontare il premio e i successi dei primi 15 fra Italia e Usa il presidente onorario di Business care by Learn Italy, Massimo Veccia che ha annunciato che il premio speciale ‘Italian of the year’ verrà consegnato al Vice Presidente del Consiglio e ministro degli Esteri, Antonio Tajani. Riceveranno inoltre il premio personaggi che fanno brillare l’Italia nel mondo: il regista Mario Martone, il direttore generale dell’Informazione Mediaset, Mauro Crippa, il giornalista Pier Luigi Vercesi, l’editorialista e scrittore, Federico Rampini, la voce di Radio24, Debora Rosciani. “Per questo – spiega all’Adnkronos/Labitalia Massimo Veccia – voglio davvero ringraziare il professore Alessandro Masi, segretario generale di Società Dante Alighieri, Fabrizio Ferragni direttore generale Rai Offerta Estero e Silvana Mangione, vice segretario generale del Comitato generale per gli italiani all’estero, che ci affiancheranno in questo e nei prossimi eventi”. 

“Sono molto contento – spiega – di poter presentare per la settima volta questo premio, pensato solo pochi anni fa e diventato un vero ‘must be’ fra i ‘Global italians’, nel settori delle istituzioni, della cultura e del made in Italy, negli Usa e nel mondo. Voglio qui ringraziare Alessandro Masi, segretario generale di SDA e Fabrizio Ferragni, direttore di Rai Offerta estero, straordinari promotori dell’Italia nel mondo e che, rispondendo al nostro appello, affiancheranno me e Business care da ora in poi nella scelta delle personalità che riceveranno il Premio. Il nostro faro sono l’italianità contemporanea, la sua unicità, il suo umanesimo, tornano a scuotere il mondo”. 

“La direzione Offerta Estero della Rai – ricorda Ferragni – con i quattro canali di Rai Italia , la piattaforma Rai Italy su RaiPlay (con 1500 ore originali in piu lingue) e con Rai World Premium, è impegnata nella promozione in 174 paesi del mondo del nostro sistema Paese e delle sue eccellenze. E’ ormai di vecchia data la nostra attenzione per le attività di Business Care by Learn Italy. Da oltre 10 anni infatti i sostri canali seguono i molti eventi realizzati prima da Learn Italy e poi da Business Care sia negli Usa che in Italia Di qui una naturale collaborazione per uno sforzo congiunto, nell’interesse dell’ Italia e degli italiani nel mondo”. 

“Il premio Business Care by Learn Italy – sottolinea Alessandro Masi – offre una vetrina di eccellenze italiane dei vari settori. Promuovere il nostro Paese nel mondo non è solo un fatto legato all’immagine, ma qualcosa che ci lega al resto degli umani e dunque un fatto umanitario e umanistico. Noi siamo umanisti da secoli e tali saremo nonostante la globalizzazione”. 

“Ho avuto la gioia – afferma il vice segretario Mangione. di collaborare con Learn Italy Usa fin da quando ha messo piede a New York con un bellissimo progetto della Ue, realizzato insieme alla Regione Lazio, intitolato ‘Torno Subito’, che consentiva a gruppi di giovani italiani di trascorrere un periodo di studio per immersione nella lingua inglese, nel marketing, nella comunicazione istituzionale e nel public speaking. Con loro abbiamo creato progetti realizzati nei campi più diversi. Sono molto lieta del premio che Business Care presenterà al vice presidente del Consiglio dei Ministri e Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Antonio Tajani, anche perché fra le sue cariche c’è quella di Presidente del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, un organismo elettivo, istituito da una legge italiana per occuparsi della crescente realtà degli italiani nel mondo e della più recente mobilità”.  

“Con la sua esperienza internazionale – commenta – la sua profonda cultura e la sua grande capacità di ascolto, il Ministro Tajani sta aprendo una nuova stagione di dialogo fra la Farnesina e gli ormai quasi 7 milioni di cittadini italiani che vivono fuori dai confini dello Stivale, ma trainano il Made in Italy e il Sistema Italia, contribuendo con forza concreta alla Bilancia dei Pagamenti italiana. Nella prima edizione del Premio, Learn Italy Usa mi ha onorato con questa motivazione: ‘A Silvana Mangione, V. Segretaria generale del Cgie per i Paesi Anglofoni, per la passione e l’impegno profuso nella diffusione della cultura italiana nel mondo'”. dunque Appuntamento con la settima edizione del Business care international award a ottobre. 

Written by Adnkronos

Italia-Africa: Temporary management per un Piano Mattei delle competenze

Immunologo: “Nuovo allarme spezie contaminate dall’India, in Italia sono sicure”