in

Capitini, la Guerra del sale, il nero di Perugino e Burri e la Fontana Maggiore, il weekend di Gran Tour Perugia

I luoghi di Aldo Capitini, un tuffo nel passato ai tempi della Guerra del sale, la Fontana Maggiore e un’originale lettura dei tarocchi e la mostra “Nero Perugino Burri” al centro dei prossimi appuntamenti con Gran Tour Perugia.

SI inizia la sera di venerdì 21 luglio alle 21 con “Aldo Capitini. L’uomo della pace”, visita guidata dei luoghi che hanno fatto da sfondo alla vita straordinaria del filosofo, antifascista e antesignano della non violenza Aldo Capitini. Il tour si concluderà nel Borgo Bello dove nel 1961 proprio il “Gandhi italiano” fece partire la prima Marcia della Pace Perugia-Assisi per dire “no” a ogni forma di guerra. Marcia che fu spunto per il libro “In cammino per la pace” e occasione per la creazione della bandiera-simbolo arcobaleno.
Costo della visita guidata euro 12 a persona, gratuita fino ai 12 anni.

Sabato 22 luglio alle 21 spazio a “La Guerra del sale” che rievoca i fatti avvenuti nel capoluogo umbro nel 1540 quando il popolo perugino insorse contro la tassa del sale richiesta da Paolo terzo Farnese e che portò, in seguito, alla costruzione dell’imponente Rocca Paolina, rappresentativa del potere papale nella città. Tappa dopo tappa si andranno a rivivere le vicende storiche di quei giorni.
Costo della visita guidata euro 12 a persona, gratuita fino ai 12 anni.

Domenica 23 luglio alle 10.30 visita guidata alla mostra “Nero Perugino Burri”, promossa dalla Fondazione Perugia e Fondazione Burri a palazzo Baldeschi, che propone un dialogo fra le opere di due tra i più grandi artisti umbri, Pietro Perugino e Alberto Burri, attraverso il comune denominatore del “nero”, soluzione cromatica suggestiva e peculiare adottata da entrambi. L’appuntamento si ripeterà fino al termine della mostra, il prossimo 2 ottobre.
Costo della visita guidata euro 12 a persona, comprensivo di biglietto di ingresso.

Infine, sempre domenica 23 luglio ma alle 21, “Mira vides potes. La Fontana Maggiore”, visita guidata che mostrerà la Fontana Maggiore che troneggia in piazza IV Novembre non solo quale simbolo della città di Perugia e gioiello d’arte risalente al 1200, ma come una sorta di racconto a immagini che narra la storia, le tradizioni e la società del suo tempo. Al termine, anche un’originale “lettura del futuro” attraverso le carte dei tarocchi che sono tratte dalle formelle della Fontana.
Costo della visita guidata euro 12 a persona, gratuita fino ai 12 anni.
Per chi avrà piacere, prevista anche la possibilità di partecipare a letture evolutive di “Le Carte della Fontana Maggiore di Perugia” a cura di Carlotta Flora: cinque le letture disponibili, contributo euro 10.

Per informazioni e prenotazioni alle visite guidate: 371 3116801 (anche WhatsApp)Sito ufficialewww.grantourperugia.it

Written by Redazione

Lecce, goleada in amichevole

Con Cipollart i quadri ‘sanno’ di cipolla: Media Valle Tour fa tappa a Collemancio