in

Carestie e riscaldamento globale, l’allarme degli esperti

(Adnkronos) – Nonostante l’evidente importanza del buon funzionamento della filiera agroalimentare per la sopravvivenza della specie umana, i rischi di carestie multiple e contemporanee sono stati sistematicamente sottovalutati, soprattutto alla luce delle trasformazioni intervenute con il riscaldamento globale. A suonare il campanello d’allarme è un team di ricerca internazionale, che, grazie a una serie di simulazioni computerizzate, ha ottenuto risultati preoccupanti in tal senso. Il lavoro è stato pubblicato su “Nature Communications”, una delle riviste più autorevoli del panorama accademico. 

Written by Adnkronos

Clima, dossier: in Italia la disponibilità idrica può ridursi dal 40% al 90%

Acqua, Palermo (Acea): “Tecnologia può aiutare a migliorare gestione risorsa”