in ,

Domenica ultimi appuntamenti di I Love Fish

Ultimo giorno di I Love Fish, la manifestazione dedicata al pesce di lago, di fiume e di mare (con apertura degli stand dalle ore 11), in programma fino a domani (domenica 9 giugno) presso il percorso verde Leonardo Cenci di Pian di Massiano di Perugia. Ad aprire la giornata conclusiva è la premiazione del contest “Ecco il mare che vogliamo!” (ore 11, palco 1) – che ha visto coinvolte 20 scuole d’infanzia della provincia di Perugia – volto a sensibilizzare i più piccoli sui temi della salvaguardia delle acque e sulle pratiche del riciclo e del riuso. I lavori, che saranno tutti premiati, in questi giorni rallegrano l’atmosfera della manifestazione con la loro originalità e i loro colori.

La kermesse, ad ingresso libero, è organizzata da Verso (associazione di promozione sociale) – in collaborazione con Un/Lab e con il patrocinio del Comune di Perugia e dell’Unione dei Comuni del Trasimeno – eprevede, alle ore 12, un doppio appuntamento con lo showcooking “Il buono di ILF: Ittica Martana” (palco 2) dal tema come marinare il coregone e con l’incontro con assaggi e dimostrazione culinaria “La trota regina del fiume” (palco 1). Presenti i rappresentanti delle aziende Rossi, Tranquilli e Cherubini; con il supporto di Valentina Tepedino, veterinaria di Eurofishmarket e autrice di un blog dedicato alle fake news del mondo ittico.

Anche alle ore 13 si terrà un duplice evento. Sul palco 2 ci sarà lo showcooking “Il buono di ILF: la Locanda dei Pescatori del Trasimeno”, dove si parlerà delle polpette di lago, sull’1 è previsto “Informare per non abboccare”, incontro con Valentina Tepedino.

Rush finale dalle ore 17 con gli ultimi incontri con assaggi e dimostrazione culinaria a partire da “Il cibo e le sue storie: la sapienza antica della cucina di acqua dolce” (palco 1), iniziativa curata dall’Università dei Sapori, durante la quale saranno protagoniste le tecniche di lavorazione e conservazione dei prodotti ittici di mare e acqua dolce nella storia. Presenti Marino Marini, docente di Storia e Cultura dell’Alimentazione e di Cucina Italiana della tradizione, ed Elena Pianigiani, responsabile eventi dell’Università. A chiudere l’incontro, una dimostrazione culinaria con la chef Catia Ciofo che presenterà la ricetta di persico in scapece e offrirà l’esperienza dell’assaggio.

Alle 18 spazio ad Ada Stifani (palco 1), la chef del ristorante Ada regalerà la sua visione del territorio e il racconto di come passione, sentimento, capacità, senza dimenticare il divertimento, possono portare alle stelle.

Alle 18,30 appuntamento con “Un pesce per strada” (palco 2), le Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria incontrano la ristorazione di mare e di lago: Strada dei Vini Etrusco Romana.

E per finire si comincerà a ballare dalle ore 19 (palco 1) con Fab May Day, uno dei più noti dj di Perugia, che da 16 anni gestisce la sua serata “Friday I’m in Rock” e che, per I Love Fish presenterà “Ritmo Odissey”, un set dai ritmi disco, afro, e highlife. In consolle con Fab May Day dj Goobee. Per finire tutti sul palco per il brindisi ed il lancio della terza edizione di I Love Fish.

La kermesse prevede anche uno spazio dedicato al mercato che coinvolge le produzioni locali di eccellenza, per poter replicare anche a casa, i piatti assaggiati e per poter conoscere le migliori realtà produttive a chilometro zero. Nell’area mercato sono presenti: Leo Bongusto, Pepeleu, Apicoltura Galli, Genial Gem, La Contessa Tartufi, Redox Life, Alagna & Spanò Stocco di Mammola, Il Podere della Quercia, Azienda Agricola F.lli Marconi.

TUTTI I PIATTI PROPOSTI DA I LOVE FISH – All’evento sarà presente la miglior ristorazione locale e le realtà gastronomiche che rappresentano il mondo della cucina di pesce con: Osteria Rosso di Sera a Zonzo (panino di trota in Carpione, panino con porchetta di lago e supplì al tegamaccio), La Locanda dei Pescatori del Trasimeno (trasimeno fish&chips e chicche della regina), Osteria Tinca’nto (gnocchi con sugo di tinca affumicata, frittura di persico e agoni e crostone burrata, persico marinato e cipolla rossa di cannara), La Vecchia Frittoria (fritto reale e paella del Trasimeno), Proloco Chioggia e Sottomarina (sarde in saore con bossolà, bigoli in salsa e cicchetto chioggiotto), Proloco Ars Badiola (insalata di baccalà con ceci e filetto di baccalà fritto), Proloco Villa Pitignano (cappellaccio di bufala e baccalà e baccalà alla perugina), Martana Ittica snc (coregone marinato, lattarino fritto e persico reale fritto), Marco Maurizi Ristorante Pescheria Montalto di Castro (frittura mista composta da calamari, gamberi, alici, baccalà e 2 diversi piatti di crudo composto da 3 tartare miste), Pizzeria Mille Matti (pizzaricca di mare ai 5 grani antichi, pizza regina ai 5 grani antichi, spianazza di mare ai ai 3 grani antichi e avena integrale, spianazza vegetariana ai ai 3 grani antichi e farro monococco, dolcefollia), Dulcinea Gelateria (gelato e brioches con gelato).

Per ulteriori informazioni: www.ilovefish.it

Facebook: @ilovefishperugia

Instagram: @ilovefishperugia

Written by Redazione Web

Verso il “nuovo” Castello Bufalini. Giornata di studi

Alla Stranieri il premio Laura Minuti alla flautista Alice Morisi