in

Elezioni Usa, anche in Italia Trump batte Biden

(Adnkronos) –
Con un sentiment positivo del 40,98% Donald Trump primeggia anche in Italia contro Joe Biden che si ferma al 12,31%. È quanto emerge dallo studio sulle reazioni social degli italiani al confronto tv tra i due candidati presidenti negli Usa, realizzato in esclusiva per Adnkronos da Vis Factor, società leader a livello nazionale nel posizionamento strategico, tramite Human, la propria piattaforma di web e social listening, realizzata interamente con algoritmo a base semantica italiana (GUARDA). 

Le emozioni più associate alla performance di Biden sono: 36% critica, 21% ironia, 14% tristezza. Sul versante Trump troviamo: 31% supporto, 24% critica, 20% disappunto. Interessante anche l’analisi semantica. I concetti più associati all’attuale presidente Usa sono: vecchio, ritirarsi e sostituire. Mentre con Trump rileviamo: meglio e grande performance. 

“Anche in Italia è evidente e netta la polarizzazione a favore di Trump dopo il primo confronto televisivo tra i candidati presidente. Biden stabilisce un record di sentiment negativo pari a circa l’88% del sentiment”, spiega Tiberio Brunetti, fondatore di Vis Factor, commenta i risultati dello studio. “La lucidità e la forza espositiva di Trump – osserva – hanno totalmente oscurato il presidente uscente che invece è apparso decisamente sottotono, incerto e contraddittorio. I dati che ci restituisce la ricerca sono molto importanti anche per le strategie dei leader italiani, che possono prendere spunti interessanti per i propri rispettivi posizionamenti e per le proprie strategie di comunicazione”. 

La ricerca di Vis Factor ha preso in esame le conversazioni generate su X, Instagram e Facebook in riferimento al confronto TV tra Joe Biden e Donald Trump. Sono stati analizzati post e commenti in lingua italiana prodotti il 28 Giugno 2024. Nel corso del periodo le menzioni rilevate sono state 12,5mila e hanno generato 4,8 milioni di interazioni e 5,7 milioni di parole nei commenti. 

Written by Adnkronos

Elezioni Iran, sarà ballottaggio tra il riformista Pezeshkian e l’ultraconservatore Jalili

Ferrari, Elkann: “Diventerà elettrica senza perdere l’anima”