in

Emergenza caldo, domani il picco con 23 città da bollino rosso

(Adnkronos) – L’Italia si prepara al giorno più caldo dell’anticiclone Caronte, con 23 città da bollino rosso previste per domani, mercoledì 19 luglio. Già giovedì i capoluoghi con livello massimo di allerta scenderanno a 18, secondo quanto indica l’ultimo bollettino del ministero della Salute sulle ondate di calore.  

Oggi, su 27 capoluoghi monitorati, sono 20 le città con allerta 3: Ancona, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo.  

Domani dalla lista si sfilerà Bolzano, ma si aggiungeranno Bari, Catania, Civitavecchia e Torino.  

Giovedì resteranno da bollino rosso Ancona, Bari, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Viterbo. Rinfrescheranno in particolare Bologna, Brescia, Torino, Trieste, Venezia e Verona, che scenderanno al livello di allerta 1 (bollino giallo). Gialla anche Milano, che oggi e domani ha bollino arancione.  

Un peggioramento è previsto il giorno 20 solo per Genova, con il passaggio da giallo ad arancione. Per tutti e tre i giorni l’allerta resta massima nella Capitale. 

Written by Adnkronos

Torna ‘capirci un tubo’, podcast per capire crisi climatica e surriscaldamento globale

Campus Bio-medico, a settembre summer school medicina