Esordio Amaro Per Passaro, Vince Pellegrino “A Perugia Contro Francesco Non È Mai Facile” Maestrelli Al Secondo Turno. Zeppieri Out

Andrea Pellegrino - Foto Daniele Combi

Perugia, 14 giugno 2023 – A Francesco Passaro non è bastata la spinta del Centrale del Tennis Club Perugia. L’avventura del tennista umbro nell’edizione 2023 degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | G.I.Ma. Tennis Cup si chiude al primo turno per mano di Andrea Pellegrino. Il derby si è concluso con lo score di 7-6(3) 6-3 in favore del pugliese, che al secondo turno troverà Jaume Munar, campione in carica del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events. Tra gli sconfitti di giornata c’è anche Giulio Zeppieri, che si è arreso per 7-6(4) 2-6 6-1 al qualificato Nerman Fatic. Esordi positivi per la prima testa di serie Pedro Cachin e Francesco Maestrelli. Entrambi rientrati in campo dopo le interruzioni per pioggia del giorno precedente, sono riusciti a domare rispettivamente Gianmarco Ferrari (6-4 6-4) e Renzo Olivo (6-4 7-5). Si è giocato invece un solo match di secondo turno, quello che ha premiato la wild card Edoardo Lavagno. L’azzurro approda ai quarti di finale grazie al match vinto per 6-7(2) 7-5 7-5 contro Oriol Roca Batalla.

Pellegrino guasta la festa di Passaro – “Giocare contro Francesco non è mai facile e a Perugia è ancora più difficile perché il pubblico è tutto per lui. Alla fine però mi sono divertito ed era un po’ che non giocavo due set così”. Le parole di Andrea Pellegrino, protagonista del successo su Francesco Passaro per 7-6(3) 6-3. Dopo aver perso recentemente diverse posizioni nel ranking ATP, complice la scadenza dei punti del successo di Vicenza 2022, il tennista di Bisceglie è numero 236 nel ranking mondiale: “La mia priorità è stare bene fisicamente dopo i recenti problemi alla schiena, poi il resto viene dopo”. Interrotta per pioggia ad inizio tie-break, la sfida si è conclusa dopo una sospensione di quasi due ore. Fondamentale per Pellegrino chiudere in giornata ed evitare il doppio turno in vista del confronto con Munar: “Jaume è un avversario che già diverse volte è entrato in top 100. Per me sarà fondamentale stare bene fisicamente per poter competere nella partita intera”.

Maestrelli sogna la sfida con Thiem – Nel match ripreso dal punteggio di 6-4 3-3, Francesco Maestrelli è riuscito a chiudere in due parziali. Il toscano si è aggiudicato per 6-4 7-5 il confronto di primo turno contro il qualificato Renzo Olivo. Nelle due giornate di partita Maestrelli ha dato prova del tennis brillante che ha guidato la sua esplosione nella scorsa stagione. “Mi sentivo bene nel momento dell’interruzione e per questo ero dispiaciuto dello stop – ha ammesso l’italiano -. Durante la notte ho pensato al match e ripartire bene non è mai scontato. La stagione? Non è stata una passeggiata finora. Lo scorso anno per me era tutto semplice perché non ero conosciuto e avevo meno aspettative. La conferma è più difficile, ma sto dando tutto per riuscirci”. Al secondo turno per il tennista classe 2002 ci sarà il match con il vincente del confronto tra Dominic Thiem e Stefano Travaglia. Interrogato sul suo futuro avversario, Maestrelli non nega la suggestione del match con l’austriaco: “Non sono stato un suo tifoso, ma l’ho visto tante volte in tv e quando vinse lo US Open fui molto contento. Sarebbe bello poter giocare contro di lui”. 

I risultati di mercoledì 14 giugno

2° Turno

Edoardo Lavagno (WC) b. Oriol Roca Batalla (Q) 6-7(2) 7-5 7-5

1° Turno

Pedro Cachin (1) b. Gianmarco Ferrari (WC) 6-4 6-4

Nerman Fatic (Q) b. Giulio Zeppieri 7-6(2) 2-6 6-1

Francesco Maestrelli b. Renzo Olivo (Q) 6-4 7-5
Andrea Pellegrino b. Francesco Passaro 7-6(3) 6-3

What do you think?

Written by Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gualdo Tadino, decennale Birra Flea: due giorni di festa a Universo Flea

Oggi, la Giornata mondiale del donatore di sangue: Siglato il protocollo d’intesa fra il Comune di Deruta, l’Associazione Avis comunale Deruta, e l’Associazione Avis di base Casalina