in ,

Fermato alla guida con un tasso alcolemico cinque volte superiore al limite

45enne denunciato dalla Polizia di Stato

Mentre erano impegnati negli ordinari servizi di controllo del territorio in via Egubina, gli agenti della Polizia di Stato di Perugia hanno notato un uomo alla guida di un’auto, procedere con fare incerto.

Insospettiti, hanno quindi deciso di fermarlo per sottoporlo ad un controllo più approfondito.

Alla richiesta di esibire la patente, il conducente – un cittadino marocchino, classe 1978, con precedenti di polizia – ha mostrato degli evidenti segni di alterazione psicofisica dovuti all’abuso di alcol; per questo motivo, gli operatori lo hanno sottoposto alla prova dell’etilometro che ha dato esito positivo.

Il conducente, infatti, è risultato avere un tasso alcolemico di 2,63 g/l, ovvero, cinque volte superiore al limite consentito.

Terminate le attività di rito, il conducente è stato deferito all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 186 del Codice della Strada, per guida in stato di ebbrezza. Allo stesso, inoltre, è stata ritirata la patente ai fini della revoca poiché recidivo nel biennio. L’uomo, infatti, era già stato denunciato nel giugno 2022 per un episodio analogo.

Written by Admin

Foligno, la Polizia ha arrestato 52enne evasa dai domiciliari, ubriaca e armata di coltello

Con Stewart Copeland all’Arena Santa Giuliana aumenta la frattura tra Umbria e Jazz