in

Festival Villa Solomei – Sabato 1 luglio arriva Claudio Santamaria con l’Orchestra sinfonica della Magna Grecia

FESTIVAL VILLA SOLOMEI – XXIV Edizione

Concerti, conferenze, esposizioni nei luoghi più belli di Solomeo

Sabato 1 luglio Claudio Santamaria con l’Orchestra sinfonica della Magna Grecia in Le canzoni dell’amore

Il programma da sabato 1 a martedì 4 luglio

Entra nel vivo la 24^ edizione del Festival Villa Solomei. Sabato 1 luglio alle 21.15, per il Concerto sotto le Stelle, l’Anfiteatro ospita il talentuoso attore Claudio Santamaria insieme all’Orchestra sinfonica della Magna Grecia in Le canzoni dell’amore, un brillante viaggio fra le migliori canzoni della narrativa musicale romantica. Alcuni dei brani in programma: “Mi sono innamorato di te” e “Vedrai Vedrai” di Tenco, “Tu, forse non essenzialmente tu” di Gaetano, “Le strade di notte” di Gaber, “La canzone dei vecchi amori” di Battiato, “Tu si na cosa grande pe me” di Modugno, “Che cosa sei” di Radus, “Che cos’è l’amor” di Capossela, “La musica è finita” di Califano.

Claudio Santamaria

La giornata di sabato si apre alle 17.30 al Teatro Cucinelli con il concerto Musica oltre i confini del Quartetto Bislacco: capolavori della storia si intrecciano senza barriere, sottolineando che il grande fascino della musica è proprio quello di non avere limiti.

Anastasiya – Lorenzo

Alle 18.30, all’ombra del campanile, Poetry in Music project, I, a cura di Carlo Zarinelli, che riporterà in musica poesie del passato. Alle ore 19 alla Chiesa di San Bartolomeo il concerto per organo Dovunque dovrò del puro servir mio e, per l’aperitivo in musica al giardino degli ulivi alle 19.30, la seconda parte del Poetry in Music ProjectdiZarinelli. Alle ore 20 in Piazza del Castello il concerto per violino e pianoforte Europa vs Sudamerica con Franco Mezzena e Stefano Giavazzi.

Robert Tiso__concerto per bicchieri musicali

Domenica 2 luglio, alle 11 alla Chiesa di San Bartolomeo, la Messa degli artisti con la soprano Klara Lužnik; nel pomeriggio alle 17.30 al Teatro Cucinelli Viaggi sonori: Cajkovskij, Ravel e Corigliano, concerto per violino e pianoforte. Alle 18.30 all’ombra del campanile uno degli appuntamenti più particolari del Festival, Cristallofonia I – concerto per bicchieri musicali in cui il musicista polistrumentista londinese Robert Tiso suonerà brani classici con il cristallofono. Alle 19 l’organo storico della Chiesa di San Bartolomeo sarà suonato da Toni Pussinen, con Laudate Deum in chordis et organo e alle 19.30 al Giardino degli ulivi si proseguirà con la seconda parte del concerto Cristallofonia, di Robert Tiso.

Chu Yibing

Alle 20 in Piazza del Castello Emanuele Stracchi al pianoforte suonerà un Omaggio a C. Chaplin e alle 21.15, per l’evento finale della giornata, il Coro Canticum Novum di Solomeo e l’Orchestra da camera di Perugia diretta da Fabio Ciofini si esibiranno in J.M. Kraus: Sinfonia Funebre e J. Haydn: Missa in Tempore Belli.

er-hu-master-guo-gan_viola

Lunedì 3 luglio, presso l’architettura-monumento Tributo alla dignità dell’uomo alle 21.15, ci sarà Yi-Bing Chu, il violoncellista cinese che ha contribuito a diffondere la musica d’insieme in tutta la Cina, e martedì 4 luglio, ore 21.15 all’Anfiteatro, il concerto Sounds of China, duetto erhu e piano con il Maestro Guo Gan – il primo musicista folk e artista di er hu (il violino cinese a due corde) – e la pianista Liu Long, accompagnati dalla Società Filarmonica di Solomeo diretta da Francesco Verzieri.

Società Filarmonica di Solomeo

INFO:

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

info@teatrocucinelli.it | 075 57542213

Written by Redazione

Festival dell’Umbria Antica (8 luglio – 2 dicembre 2023)

Omicidio Michelle Causo, inquirenti tra piste e ipotesi: si lavora sul movente