Il festival “Moon in June” si arricchisce con il concerto al tramonto all’Isola Maggiore del duo Mirabassi-Zanchini (17 giugno) e con la serata a Castiglione del Lago per la Festa della Musica (21 giugno)

“Moon in June”, si arricchisce il festival in programma dal 17 al 29 giugno nei luoghi più suggestivi del Lago Trasimeno. A completare le esibizioni al tramonto all’Isola Maggiore per sabato 17 giugno, e dopo Daniela Pes, anche il duo Gabriele Mirabassi (clarinetto) e Simone Zanchini (fisarmonica): un incontro al vertice tra due virtuosi del proprio strumento. Scelto anche il luogo dove si celebrerà la “Festa della Musica”: il 21 giugno alla Merangola di Castiglione del Lago per una serata “Psichedelic Mantra” in consolle ci saranno i dj umbri Viceversa e Giopa, ma non mancheranno altre sorprese. Entrambi gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Si festeggerà anche la Festa della Musica in occasione di “Moon in June”. Il festival in programma dal 17 al 29 giugno nei luoghi più suggestivi del Lago Trasimeno – comuni di Tuoro (Isola Maggiore), Castiglione del Lago, Passignano (Castel Rigone), Magione (San Savino) – anche il 21 giugno per la giornata mondiale dedicata alla musica non starà a guardare.

Scelto anche il luogo: alla Merangola di Castiglione del Lago andrà in scena “Psichedelic Mantra” quando dalle ore 19 alle 24, ad ingresso gratuito, una serie dj set che articolati in un caleidoscopio di generi musicali diversi vedranno esibirsi i dj Viceversa e Giopa. Ma non mancheranno altre sorprese.

Inoltre, ad arricchire il concerto al tramonto all’Isola Maggiore di sabato 17 giugno (ingresso gratuito), dove per iniziare alle 18.45 è in programma il talento multiforme della cantante e strumentista Daniela Pes, toccherà al duo Gabriele Mirabassi (clarinetto) e Simone Zanchini (fisarmonica). I due straordinari musicisti si esibiranno dalle ore 19.45. Quello tra Mirabassi e Zanchini è un incontro al vertice tra due virtuosi del proprio strumento. L’assoluto dominio dei linguaggi musicali colti e popolari, la capacità di spaziare dal jazz alla classica, fino alla musica latino-americana, si esplicita sia nelle loro composizioni originali, che nel trattamento di celebri brani del repertorio brasiliano e statunitense.

Sempre all’Isola Maggiore ricordiamo che sono inoltre attesi: venerdì 16 giugno Lucio Corsi (ore 19.45); domenica 18 giugno “Hear & Now”, duo formato dai dj e produttori perugini Ricky L e Marcoradi insieme ad Alessandro Deledda (ore 18), e Diodato (ore 19.45);

Il cartellone di Moon in June prevede inoltre: il 23 giugno Alfa Mist a Castel Rigone (ore 21.30) con l’apertura (ore 20.45) di Alessandro Deledda feat Hélène 4 (Lorenzo Bisogno, Riccardo Catria, David Pieralisi, Danilo Fiorucci, Nicola Polidori); il 24 giugno (ore 21.30), a San Savino di Magione è attesa Maria Chiara Argirò; gran finale il 29 giugno (ore 21.15) nella Rocca del Leone di Castiglione del Lago con Tony Hadley.

L’associazione Moon in June organizza e promuove il festival anche grazie al contributo della Regione Umbria, dei Comuni lacustri coinvolti, del Gal Trasimeno-Orvietano e della Banca Bcc.

Moon in June continua così la sua ricerca portando all’attenzione del pubblico non solo i migliori artisti italiani della scena pop/rock ma anche quelli vicini al jazz più sperimentale, da nomi già affermati ad interpreti che sempre più si stanno facendo largo nel panorama internazionale.

Prevendite dei concerti disponibili su www.boxol.it.

Per info e contatti:

www.mooninjune.it – info@mooninjune.it

Facebook: www.facebook.com/mooninjunepg/

What do you think?

Written by Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SUCCESSO PER GLI ATLETI DELLA KARATE CALZOLA DI SPOLETO

OPENTOUR 2023 – Art is coming out