in ,

In Umbria, la prima expo sull’amore inclusivo

Si cercano espositori per creare una rete di imprese al passo coi tempi

MONTEFALCO – Sta per arrivare in Umbria la prima expo inclusiva dedicata agli innamorati e ai loro eventi del cuore. Si chiama “Tutto l’amore del mondo – Expo” e si terrà nella settimana di San Valentino, il 17 e 18 febbraio 2024, presso la Cantina Antonelli San Marco a Montefalco (PG). 

L’iniziativa, patrocinata da Confcommercio Umbria e dal Comune di Montefalco, è stata ideata da un gruppo di imprenditori umbri attivi nell’organizzazione di eventi e cerimonie nelle provincie di Perugia e Terni. “Nella nostra esperienza professionale – osservano gli organizzatori – non abbiamo mai trovato una storia d’amore identica a un’altra. E ci siamo chiesti: perché circolano ancora i soliti stereotipi sulle relazioni, anche nelle fiere sposi, quando l’amore viene vissuto in una miriade di modi diversi?”.

Gli organizzatori spiegano da dove nasce il concept dell’evento: “Oltre al matrimonio, si stanno moltiplicando le occasioni da celebrare, prima e dopo il. Anno dopo anno, ci viene chiesto di rendere gli eventi sempre più personali e personalizzati. Inoltre, bisogna ammettere che le tendenze si diffondono rapidamente e in maniera capillare, attraverso i social media. Ma vediamo che buona parte degli operatori del settore sono fermi a standard di servizio e a valori che oggi non sono più universali, e per questo potrebbero risultare un po’ passati”.

La società si evolve, è sempre più multiforme, e ciò non sfugge alla lente degli ultimi dati Istat. Aumentano le unioni civili e quelle queer, le seconde nozze, i matrimoni misti, si organizzano proposte di matrimonio romantiche e originali, addii al celibato e nubilato su misura, si moltiplicano anche gli eventi dopo il rito, tra gender reveal party e baby shower, rinnovo dei voti, anniversari, e poi ancora gli eventi che seguono la crescita dei figli. La lista potrebbe continuare all’infinito.

“Tutto l’amore del mondo – expo”, quindi, vuole seguire la naturale timeline dell’amore e degli appuntamenti del cuore. Perché, prima ancora di essere occasioni commerciali, sono momenti di vita da ricordare. Nasce così una manifestazione-manifesto che dà spazio all’amore in tutte le sue fasi e le sue forme, senza schemi né preconcetti. Gli espositori che partecipano all’iniziativa, infatti, aderiscono alla missione di diffondere una cultura equa, inclusiva, e rispettosa delle unicità.


Tra gli obiettivi dell’expo: attivare una sinergia permanente tra le imprese partecipanti; esaltare il brand Umbria e le eccellenze locali; proporsi a un pubblico ampio offrendo uno spazio sicuro per chiunque, per celebrare e far crescere il proprio amore. 

Ci sono ancora alcuni posti disponibili per chi volesse diventare espositore di “Tutto l’amore del mondo – expo”. L’organizzazione valuterà l’adesione di professionisti che operano a vario titolo nel settore degli eventi, e attività commerciali legate a doppio filo con le necessità delle coppie e delle famiglie. Per candidarsi, è possibile compilare il modulo apposito sul sito web tuttolamoredelmondo.com oppure inviare una mail a tuttolamoredelmondoexpo@gmail.com

“Tutto l’amore del mondo – expo” è organizzata da:PMA – Lavanderia Industriale e Noleggio per Eventi; Francesca Fagioli Chef; Maria Cristina Neri Event Planner; Salotto Verde Creazioni Floreali; Community “Eventi in Umbria”

Written by Redazione

Asi: a Roma assegnati gli Oscar dello Sport del 2023

Monteleone di Spoleto – Il giornale on line “La voce di New York” pubblica due articoli sulla  Biga