in

Intel e Acer Predator, partnership per le competizioni di Counter-Strike 2 e Dota 2

(Adnkronos) – Intel ha annunciato un’estensione e un ampliamento della sua partnership con Acer, attraverso il proprio brand gaming Predator, come partner esclusivo OEM per le competizioni di Esport EFG di Counter-Strike 2 e Dota 2 per l’intero 2024. Questa collaborazione strategica vede Acer Predator diventare il partner OEM esclusivo per una serie di competizioni di Counter-Strike 2 e Dota 2 organizzate da EFG, tra cui gli eventi di punta come gli Intel Extreme Masters (IEM) che si terranno in diverse città globali tra cui Chengdu, Dallas e Colonia, oltre alle stagioni 19 e 20 della ESL Pro League e le competizioni ESL Challenger in varie location mondiali. La partnership copre anche gli eventi di Dota 2, inclusi le competizioni ESL One e le stagioni online della DreamLeague, consolidando la presenza di Acer Predator in un numero senza precedenti di competizioni di esport. 

La collaborazione non si limita agli eventi in presenza ma abbraccia anche il mondo digitale, dove Acer ed EFG continueranno a presentare la tecnologia gaming basata su processori Intel, come dimostrato dai laptop Predator Helios e dai desktop della serie Predator Orion, che saranno protagonisti nei prossimi eventi, inclusi quelli online. Questa alleanza offre a Acer Predator visibilità sia negli eventi fisici che online, permettendo ai fan degli Esport di esplorare da vicino le ultime innovazioni nel gaming. Il prossimo appuntamento da segnare in calendario è l’IEM Katowice 2024, in programma dall’8 all’11 febbraio. 

Written by Adnkronos

Carlo III e il cancro, Harry presto a Londra: Meghan resterà negli Usa

Suicide Squad: Kill The Justice League, la recensione