in

L’India stringe un’alleanza per lo sviluppo del 6G

(Adnkronos) – Il Dipartimento delle Telecomunicazioni dell’India (DoT) ha lanciato la Bharat 6G Alliance (B6GA) con l’obiettivo di promuovere le ambizioni del paese nella prossima generazione di tecnologie per le telecomunicazioni. L’alleanza comprende 75 aziende e coinvolgerà il settore privato, il mondo accademico, istituti di ricerca e organizzazioni standard. Il focus principale della B6GA è comprendere le esigenze aziendali e sociali della tecnologia 6G oltre ai suoi requisiti tecnici. Si propone di promuovere iniziative di ricerca e sviluppo aperte, accelerare la creazione di brevetti correlati agli standard e unire start-up, aziende e settore manifatturiero per guidare il design, lo sviluppo e la messa in opera del 6G in India. 

Il DoT prevede che la B6GA collabori con altre alleanze 6G a livello internazionale, promuovendo la cooperazione internazionale e lo scambio di conoscenze. Questa iniziativa dell’India segue iniziative simili in altri paesi, come la Next G Alliance negli Stati Uniti, l’EU 6G Alliance e le iniziative sostenute dallo stato in Cina: vari governi e aziende mirano a svolgere un ruolo di primo piano nello sviluppo della tecnologia 6G, prevista per il lancio intorno al 2030. Sebbene l’India sia stata relativamente tardiva nell’adozione della tecnologia 5G, con l’avvio dei servizi nell’ottobre 2022, il Ministro delle Comunicazioni, delle Ferrovie, dell’Elettronica e delle Tecnologie dell’Informazione, Ashwini Vaishnaw, ritiene che una serie di riforme negli ultimi nove anni abbiano posizionato bene l’India per svolgere un ruolo significativo nello sviluppo del 6G. 

Written by Adnkronos

Tempo di decortica in Portogallo, Amorim inserisce tre novità a inizio filiera

Persona 5 Tactica, trailer sui personaggi del gioco