in

Musica indipendente e non solo. Quest’anno l’Italian Party si trasferisce a Montone

(cultura – 1 luglio 2024) Musica indipendente, fumetto, cinema. Continua a crescere l’Italian Party, lo storico festival a ingresso gratuito promosso dall’etichetta umbertidese To Lose La Track, in collaborazione con Anonima Impresa Sociale e Centro Onda d’Urto (Arezzo) e con il patrocinio del Comune di Montone, che torna dal 27 al 29 luglio tra Umbertide e Montone: tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Principale novità di questa ventiduesima edizione, che si inserisce nell’ambito della rassegna multidisciplinare Lanterna Magica, progetto dell’associazione Effetto Cinema realizzato con il sostegno dei Fondi PR – FESR 2021-2027 – Priorità 1 – OS 1.3. – Azione 1.3.4. Bando per il sostegno di progetti nel settore dello spettacolo dal vivo – anno 2023, è proprio la sede – Montone – che ospiterà la giornata di musica al cuore del festival, che si aprirà e chiuderà come da tradizione a Umbertide.

Anteprima venerdì 26 luglio, alle 21, alla Piattaforma di Umbertide, tra musica, cinema e fumetto, con i live di F4, e Quercia (in versione acustica), e la proiezione documentario Tuono Pettinato, artista pisano prematuramente scomparso nel 2021, con un talk con il fumettista Holdenaccio – autore delle grafiche del festival – e Nico dei Laghetto e Marnero, amico d’infanzia di Tuono.

Italian Party, sabato 27 luglio

Il giorno successivo, sabato 27 luglio, ci si sposta alla Rocca di Braccio di Montone, per la tradizionale maratona musicale dalle 16 fino a tarda serata con gruppi italiani e internazionali (i francesi Sport e gli inglesi Real Terms), insieme a campioni come Raein, Liquami, Riviera, Disquieted by, Shizune, Stegosauro, Girless, Johnny Mox, Vilma, Astral Projection Class, Heisenberg, Massilanciasassi). In giornata, alle 16, in programma anche una doppia attività per tutte le età: in piazza Fortebraccio, laboratorio di musica punk dedicato ai più piccoli condotto da Massilanciasassi (partecipazione gratuita, per bambini e bambine da 5 a 12 anni); nel parco della Rimembranza, laboratorio di serigrafia con Poco-seri-grafici, dove si potrà stampare la propria borsa o maglietta con le grafiche del festival di Holdenaccio, imparando ad usare questa tecnica artigianale di stampa “do-it-yourself”.

Domenica 28 luglio l’Italian Party torna a Umbertide per il consueto after party di chiusura, con un brunch alle 12, in piazza Matteotti, presso la sede di Corrente, accompagnato dal live di Urali (al secolo Ivan Tonelli da Rimini), che ci presenterà in anteprima il nuovo album in uscita a settembre.

Written by Redazione

La prima edizione del MolFest ha registrato oltre 70000 presenze

“Ma per fortuna è una notte di luna…” a ispirare la 79^ Sagra Musicale Umbra