in

Notte di forte maltempo al Centro: allagamenti di strade, scantinati e alberi caduti in Umbria

Un automobilista recuperato con l’auto finita nel sottopasso allagato

Forti temporali nella notte hanno provocato la massima allerta in Toscana, Umbria e Marche. Ieri è stata una giornata di forte maltempo al Centro-Nord, che ha visto piogge torrenziali colpire fin dal mattino Liguria e Toscana e forti temporali nel pomeriggio in Piemonte, Marche, Umbria e Abruzzo. Localmente si sono superrato i 100mm di accumuli con tuoni e fulmini che hanno squarciato il buio.

Già nel pomeriggio di ieri, nelle regioni colpite dal maltempo si sono verificati disagi, come allagamenti di strade e scantinati, alberi caduti e conseguenti problemi alla circolazione da Foligno a Perugia, passando per Magione e Città della Pieve e Assisi.

Centinaia le richieste di intervento ai vigili del fuoco per scantinati allagati e sottopassi invasi dall’acqua. Non si registrano situazioni pesanti come quelle della scorsa settimana tra Assisi e Bastia quando è esondato il torrente Tescio. Un automobilista recuperato con l’auto finita nel sottopasso allagato. Nella notte su Perugia segnalata una tempesta di fulmini. Per l’Umbria la Protezione civile nella giornata di venerdì aveva diramato un’allerta gialla valida fino alla mezzanotte di domenica. Il comando provinciale dei vigili del fuoco di Perugia ha richiamato in servizio personale per poter gestire la situazione. A Perugia la caduta di una pianta nella notte ha fatto chiudere al traffico via degli Ornari.

Written by Admin

Omicidio Michelle Causo a Primavalle, oggi l’interrogatorio del 17enne

Studio Aur su impatto dei grandi eventi per turismo e sviluppo economico, il caso Umbria Jazz presentato a Palazzo Donini