Ospedale Castiglione del Lago, inaugurata la nuova sede dell’unità raccolta sangue

E’ stata inaugurata, presso l’ospedale Sant’Agostino di Castiglione del Lago, la nuova sede dell’unità raccolta sangue. La realizzazione della nuova struttura, che fa parte del progetto di ristrutturazione ed ampliamento del nosocomio di Castiglione del Lago, si va ad aggiungere a quelle già realizzate quali i reparti di dialisi, medicina, laboratorio analisi e osservazione breve intensiva del pronto soccorso. La nuova sede di 150 mq è dislocata al piano terra nel corpo principale dell’ospedale ed è dotata di tutti gli spazi e tecnologie previsti per l’accreditamento della struttura. Grazie alla nuova collocazione e alla donazione degli arredi da parte dell’associazione Azzurro per l’ospedale, sarà possibile garantire tutti i confort, tutela della privacy e accoglienza dei donatori. Inoltre, tali spazi potranno essere utilizzati anche per le attività di medicina trasfusionale e di day hospital.

Erano presenti all’iniziativa Enrico Martelli, direttore generale f.f. dell’Usl Umbria 1, Luigi Sicilia, direttore sanitario f.f. dell’Usl Umbria 1, Teresa Tedesco, direttore del presidio ospedaliero unificato dell’Usl Umbria 1, Elisabetta Agea, responsabile Sit (Sistema di Infiltrazione Transdermico) dell’Usl Umbria 1, Emilio Paolo Abbritti, direttore Distretto del Trasimeno dell’Usl Umbria 1, Matteo Burico, sindaco di Castiglione del Lago, Fabio Duca, assessore del Comune di Castiglione del Lago, Franco Salvi, presidente Avis Castiglione del Lago, Paolo Angori, direttore sanitario Avis Castiglione del Lago, Matteo Giannetti, in rappresentanza di Avis Umbria, Maida Pagliccia, presidente Azzurro per l’ospedale, Manuela Mainò, dell’associazione Avo, una delegazione della Misericordia di Castiglione del Lago ed il personale  dell’ospedale. Per la benedizione degli spazi sanitari è intervenuto Don Andrea, cappellano del nosocomio. La direzione aziendale ha ringraziato tutti i presenti ed in modo particolare Azzurro per l’ospedale che, con questa ulteriore donazione, ha contribuito a rendere più accogliente e confortevole la struttura. L’inaugurazione è stata anche un momento utile per riunire tutte le realtà associative del territorio che gravitano intorno all’ospedale.

L’unità raccolta sangue di Castiglione del Lago è aperta nei giorni di martedì e sabato e, dallo scorso giugno, sono stati implementati 2 accessi in più in programma il primo e terzo mercoledì del meseNel 2022 sono state effettuate 1.255 donazioni, mentre nel primo semestre 2023 le donazioni sono state 680 con un trend in aumento rispetto all’anno precedente.

What do you think?

Written by Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Umbria arriva “Eva”: aperti i casting a Perugia e a Terni

Governo e Regioni insieme per la trasformazione digitale