in

Padova, grida ‘Allah Akbar’ e minaccia passanti con coltello: arrestato

(Adnkronos) – Un 34enne pakistano è stato fermato ieri sera dalla polizia della Questura di Padova dopo che aveva minacciato alcuni passanti con un coltello gridando ‘Allah Akbar’. Intorno alle 21 è arrivata la segnalazione alle Volanti che giunte nei pressi del monumento alle Torri gemelle di New York hanno trovato due persone che hanno riferito di essere state appena minacciate. Quando l’uomo ha visto gli agenti è fuggito brandendo un collo di bottiglia di vetro.  

Quando i poliziotti sono riusciti a fermarlo, hanno trovato un coltello lanciato a terra poco indietro e un altro nelle tasche. L’uomo, arrestato per minacce a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi, è stato portato in ospedale per accertamenti, dove si trova ancora sotto osservazione. Al vaglio anche la sua posizione sul territorio nazionale.  

Written by Adnkronos

Varese, donna investita e uccisa da auto pirata

F1 Gp Austria 2023, Verstappen con Red Bull trionfa davanti a Ferrari di Leclerc