in

Scuola, mobilità insegnanti 2024/2025: domande, da quando e come funziona

(Adnkronos) – Scuola e mobilità degli insegnanti relativa al prossimo anno 2024/25. Questi i termini di apertura del portale per la presentazione delle domande: 

– Personale docente: dal 26 febbraio 2024 al 16 marzo 2024 

– Personale educativo: dal 28 febbraio 2024 al 19 marzo 2024 

– Personale ATA: dall’8 marzo 2024 al 25 marzo 2024 

Insegnanti di religione cattolica: dal 21 marzo 2024 al 17 aprile 2024 (su apposito modello) 

Nella giornata di mercoledì, 22 febbraio, è stato siglato l’accordo che va ad integrare e modificare il Ccnl Mobilità sottoscritto il 18 maggio 2022, relativo al triennio 2022/23, 2023/24, 2024/25. L’accordo in questione ha permesso di integrare il contratto vigente per applicare già ai trasferimenti del prossimo anno scolastico le novità introdotte dal Ccnl sottoscritto in via definitiva il 18 gennaio scorso. 

In particolare, il Contratto – si legge sul sito della Gilda – pone l’attenzione alle esigenze familiari del personale della scuola e, in particolare, alle situazioni soggettive di chi ha figli minori di 12 anni o ai cosiddetti caregiver, cioè coloro che prestano assistenza e cura a familiari disabili. Con la firma del contratto collettivo nazionale integrativo sulla mobilità del personale della scuola per l’anno scolastico 2024/2025 sono stati recepiti le innovazioni introdotte nel contratto collettivo nazionale 2019/2021, anche se sono rimasti i vincoli triennali previsti dalla normativa in vigore che possono essere eliminati solo ed esclusivamente da disposizioni di legge e non da contratti.  

Written by Adnkronos

Sanremo, tir investe due studenti: morto un ragazzo, grave la sorella

Morto il papà di Eros Ramazzotti, l’addio del cantante via social