in

Standard Ethics abbassa il rating di sostenibilità della Juventus

(Adnkronos) – Standard Ethics ha declassato lo Standard Ethics Rating (SER) della Juventus a “E” dal precedente “E+”. La SER aziendale della società (il giudizio su quanto distante è una società dalle linee guida internazionali sulla sostenibilità) era sotto monitoraggio dopo le polemiche affrontate negli ultimi anni. 

In questi ultimi anni, ha osservato Standard Ethics, “la Juventus, così come altre società di Serie A, ha affrontato controversie che hanno visto coinvolte sia la giustizia sportiva sia la magistratura ordinaria. Appare quindi evidente come possa essere utile migliorare alcuni processi decisionali, continuare a potenziare l’indipendenza del consiglio di amministrazione e la struttura dei controlli”. Per questo gli analisti dell’agenzia di valutazione della sostenibilità ritengono prudente ridurre il rating in attesa di ulteriori sviluppi. 

La Juventus è una delle poche società calcistiche europee con una adeguata rendicontazione extra-finanziaria che copre i temi Esg (Environmental, Social, Governance), è anche una delle prime ad aver affrontato in modo strutturato il tema della sostenibilità. La prima SER aziendale assegnata alla società risale al 2021.  

Written by Adnkronos

In 30 anni l’Italia ha perso il 20% di disponibilità idrica

Sostenibilità, al via la collaborazione tra Carlo Ratti e Eiis