in

Terni, concluso 35° Corso di dottorato in Diritto dei consumi: proclamati quattro dottori

Sono Giuliano Mattace, Cecilia Celeste Danesi, Valeria Caputo e Gabriele Toscano – Cerimonia nella sede del Dipartimento di Economia in occasione di una giornata di studio

Lunedì 10 luglio nella sede di Terni del Dipartimento di Economia dell’Università degli studi di Perugia hanno avuto luogo le discussioni delle tesi dei dottorandi del 35esimo ciclo del Corso di dottorato di ricerca in Diritto dei consumi, con rilascio del doppio titolo per l’Università degli studi di Perugia e per l’Università di Salamanca.

Più precisamente, dinnanzi alla commissione giudicatrice composta dai professori Ignacio Díaz de Lezcano Sevillano (ordinario di Diritto civile dell’Università di Las Palmas de Gran Canaria), Marco Angelone (ordinario di Diritto privato dell’Università degli studi ‘G. d’Annunzio’ di Chieti-Pescara) e Sara Landini (ordinario di Diritto dell’economia all’Università degli studi di Firenze), il candidato Giuliano Mattace ha discusso la tesi dal titolo ‘Arbitrato, ABF e consumatore’, Cecilia Celeste Danesi la tesi dal titolo ‘Intelligenza artificiale e diritto dei consumatori: Direttiva 85/374/Cee sulla responsabilità per danno da prodotti difettosi’, Valeria Caputo la tesi dal titolo ‘Azione di classe e tutela degli interessi ambientali dei consumatori’ e Gabriele Toscano la tesi dal titolo ‘La nuova disciplina della vendita dopo la direttiva UE 2019/771’.

La proclamazione dei candidati quali dottori di ricerca in Diritto dei consumi (35esimo ciclo) si è tenuta a cura del presidente della commissione giudicatrice Ignacio Díaz de Lezcano Sevillano il giorno successivo, martedì 11 luglio, sempre nella sede ternana del Dipartimento di Economia nell’ambito della giornata di studio su ‘Codificazione e ricodificazione tra diritto civile, commerciale e diritto dei consumi’. La giornata è stata organizzata dal Centro di studi giuridici sui diritti dei consumatori dell’ateneo perugino con la collaborazione di Aida sezione Marche-Umbria, Banca Centro Toscana-Umbria, dottorato di ricerca in Teoria e prassi del diritto dell’Università della Calabria e Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili della provincia di Terni che, ormai da diverso tempo, collabora attivamente alla realizzazione del dottorato di ricerca. Presenti il presidente dell’Ordine dei commercialisti ternani, Carmelo Campagna, e il coordinatore del dottorato, professore Lorenzo Mezzasoma, anche in veste di direttore del Centro di studi giuridici sui diritti dei consumatori

La giornata di studio, nella quale hanno portato i propri saluti, tra gli altri, anche Stefano Brancorsini, direttore del Polo scientifico didattico di Terni dell’Università degli studi di Perugia, Marcello Signorelli, direttore del Dipartimento di economia del medesimo ateneo, e gli stessi Carmelo Campagna e Lorenzo Mezzasoma, ha visto la partecipazione di illustri relatori internazionali e nazionali quali: Eugenio Llamas Pombo, ordinario di Diritto civile dell’Università di Salamanca; José Luis Pérez-Serrabona González, ordinario di Diritto commerciale dell’Università di Granada; Sara Landini, ordinario di Diritto dell’economia dell’Università degli studi di Firenze; lo stesso  Mezzasoma ordinario di Diritto privato dell’Università degli studi di Perugia; Ignacio Gallego Domínguez, ordinario di Diritto civile dell’Università di Cordoba; Giovanni Berti de Marinis, associato di Diritto dell’economia dell’Università degli studi di Perugia; Gabriel García Escobar, associato di Diritto dell’economia dell’Università di Granada; e Francesco Angeli, dottore commercialista e dottorando in diritto dei consumi.

Written by Admin

In cammino per Satriano, il ‘nuovo’ viaggio sulle orme di San Francesco

Italia nella morsa del caldo, weekend rovente: fino a 16 città da bollino rosso