in

Ucraina, forze Kiev rivendicano progressi a Bakhmut

(Adnkronos) – Le forze ucraine hanno rivendicato ulteriori progressi verso Bakhmut. “Nella zona di Klishchiivka (a sud della città controllata dai russi, ndr) hanno avuto un successo parziale e stanno consolidando le posizioni raggiunte”, ha affermato il portavoce dello stato maggiore, Andriy Kovalev. La linea del fronte è avanzata di un chilometro a favore degli ucraini.  

Si aggrava ancora, intanto, il bilancio delle vittime dell’attacco missilistico russo di ieri a Leopoli. Sono dieci i morti, ha reso noto il ministero degli Interni, su Telegram. Sono rimaste ferite 42 persone, inclusi tre bambini. Il corpo di una donna è stato estratto dalle macerie del condominio questa mattina, ha reso noto il sindaco Andriy Sasovyi 

Intanto, il pilota ucraino Alexander Morozov, preso prigioniero dai russi dopo che l’aereo A-22 che pilotava si è schiantato nella regione di Bryansk è stato trasferito nella prigione dell’Fsb di Lefortovo, a Mosca, rende noto l’agenzia Tass. E’ accusato di aver oltrepassato il confine russo in modo illecito, di contrabbando di armi e munizioni attraverso il confine e di sabotaggio. L’aereo si è schiantato dopo una collisione con dei cavi di alta tensione. E’ stato arrestato lo scorso 7 aprile.  

 

Written by Adnkronos

Nations League Volley, Italia batte Slovenia e si qualifica per le Final Eight

Pnrr, stop agli asili nido: Ue vuole solo nuove costruzioni