in

Urso: “Haier Europe porterà incremento occupazione”

(Adnkronos) –
Haier Europe, parte della multinazionale cinese Haier Smart Home, ha inaugurato il nuovo quartier generale europeo all’interno dell’Energy Park di Vimercate (MB), nel Green Building Campus. Intervenuto con un videomessaggio, il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Alfonso Urso si congratula: “Mi piace ricordare che la sede inaugurata oggi si affianca a quella di Brugherio, principale centro di ricerca e sviluppo di Haier Europe, specializzato nei prodotti fisici digitali. L’italia, il Governo, plaude al fatto che ancora una volta si scelga il nostro territorio con un’attività dall’alto valore aggiunto che guarda con grande interesse alla progettazione e all’industrializzazione delle nuove gamme di prodotto che a regime porteranno a un ulteriore incremento dell’occupazione di 300 unità”. 

Il sito di Brugherio, citato dal ministro, continuerà comunque a costituire un hub strategico per Haier Europe e ospiterà la fabbrica di lavatrici, il Milan Experience Design Center per l’Europa, il centro ricambi e assistenza tecnica per tutti i mercati e il 100% delle attività e laboratori di ricerca e sviluppo in ambito connettività e l’Internet of Things per tutte le linee di prodotto.  

Il traguardo raggiunto da Haier con la sede vimercatese rafforza ulteriormente la presenza dell’azienda in Europa, confermando l’importanza e la centralità dell’Italia nella strategia di crescita dell’azienda e nel percorso di rafforzamento della leadership tecnologica nel mondo degli elettrodomestici connessi e delle soluzioni IoT: “Haier ha fortemente puntato sull’espansione in Europa – sottolinea Urso – mercato strategico, forse il mercato più significativo a livello globale, non solo per la domanda, ma anche per la presenza di competenze tecnologiche avanzate in grado di rafforzare la competitività dei prestigiosi marchi del gruppo”. 

Dall’Italia, Haier Europe gestisce direttamente più di 45 filiali commerciali in Europa, Medio Oriente e Africa, per un totale di oltre 10.000 dipendenti. 

“Il mercato degli elettrodomestici, se da un lato deve sempre più a orientarsi verso una specializzazione delle fasce energetiche a minor consumo, dall’altra dovrà integrare maggiori e nuove funzionalità per soddisfare le esigenze dei consumatori e tenere conto anche delle sfide imposte dal progresso: la doppia transizione, digitale e ambientale, è una doppia sfida per noi tutti – specifica il ministro – La doppia transizione è alla base degli investimenti che Haier Europe ha programmato nel prossimo biennio, oltre 190 milioni che porteranno a definire più di 130 mila prodotti per rafforzare ulteriormente la leadership raggiunta a livello globale. In questa sede, posso rassicurarvi che il ministero farà la sua parte, imprimendo una forte accelerazione sui contratti e accordi di sviluppo che devono accompagnare in questo processo gli investimenti in innovazione.” 

Infine, il ministro Urso si sofferma sull’importanza della partnership italo-cinese che si consolida ulteriormente con questa inaugurazione: “La Cina si conferma ancora una volta un grande attore dell’economia globale e partner commerciale privilegiato dell’Italia, soprattutto in ambiti innovativi e tecnologicamente avanzati che costituiscono la via maestra per l’economia nazionale. Grato a voi per l’esempio che avete dato -conclude il ministro – vi sosterremo nel vostro piano di sviluppo in Italia”. 

Written by Adnkronos

A Palazzo Gallenga la cerimonia del “Premio di Laurea in ricordo di Flavia Sorcetti”

Roma, papà 17enne uccisa a coltellate: “Ammazzata senza motivo”