in

Virgin Fibra, accordo con Fastweb per espandere la rete in Italia

(Adnkronos) – Virgin Fibra ha annunciato la partnership con Fastweb, grazie alla quale il servizio di connettività di Virgin Fibra sarà disponibile anche sulla rete FTTH – Fiber To The Home di Fastweb Wholesale. Operativo da oggi, l’accordo estende il footprint del servizio a banda ultralarga di Virgin Fibra aggiungendo una copertura FTTH ulteriore fino a 7,8 milioni di case. La firma dell’accordo consolida ulteriormente il ruolo di Fastweb quale player nazionale di riferimento per la fornitura all’ingrosso di servizi di accesso a banda ultralarga e testimonia la forte richiesta di connettività da parte di operatori che si affidano all’innovativa piattaforma wholesale di Fastweb e alle sue tecnologie di rete per fornire collegamenti performanti ai propri clienti. 

“La partnership con Fastweb rappresenta un grande passo in avanti nel posizionamento di Virgin Fibra come operatore della fibra pura, libera dal rame, in Italia. Vogliamo offrire ai nostri utenti il miglior servizio di connettività in fibra in aree sempre più estese del Paese e questo accordo ci permette di arrivare nelle case di un numero sempre maggiore di italiani, per portare la fibra, una tecnologia sostenibile, performante, veloce con un ragguardevole risparmio di consumo energetico e senza vincoli contrattuali”, afferma Tom Mockridge, CEO di Virgin Fibra. “Grazie a questo accordo ampliamo ulteriormente il numero di operatori che utilizzano le nostre infrastrutture di nuova generazione per fornire servizi di connettività ai propri clienti, rafforzando così il nostro ruolo nel mercato wholesale di servizi di accesso e contribuendo ad accelerare la digitalizzazione di famiglie e imprese italiane” ha dichiarato Fabrizio Casati, Chief Wholesale Officer di Fastweb. 

Written by Adnkronos

Istruzione, Istat: uno su 10 dopo i 18 anni abbandona gli studi

Sottoscritto protocollo di intesa tra CDP e l’ANFIR per favorire crescita delle imprese del territorio