in

Zaporizhzhia, Russia: “Ucraina attaccherà centrale”. Kiev: “Falso”

(Adnkronos) –
Le forze armate dell’Ucraina attaccheranno a breve la centrale nucleare di Zaporizhzhia “con armi ad alta precisione e droni kamikaze”. Lo ha dichiarato Renat Karchaa, consigliere del direttore generale di Rosenergoatom, sul canale televisivo Rossiya 24. “Oggi abbiamo ricevuto informazioni che sono autorizzato a diffondere – ha affermato – Il 5 luglio, precisamente di notte, le forze armate ucraine tenteranno di attaccare la centrale nucleare di Zaporizhzhia utilizzando armi a lungo raggio ad alta precisione e velivoli kamikaze senza pilota”.  

“Allo stesso tempo l’Ucraina prevede di sganciare dagli aerei munizioni con scorie radioattive rimosse il 3 luglio dalla centrale nucleare dell’Ucraina meridionale”, ha aggiunto Karchaa, secondo cui “il piano di riserva per il lancio di sostanze radioattive prevede l’utilizzo di un proiettile ad alta precisione Tochka-U”. 

Kiev smentisce categoricamente e, a stretto giro, fa scattare l’allarme per una “possibile provocazione russa”, come rende noto il comando generale delle forze armate di Kiev. Secondo l’Ucraina, i militari russi avrebbero collocato oggetti “simili a dispositivi esplosivi” sui tetti della terza e della quarta unità della centrale. 

“La loro detonazione non dovrebbe danneggiare le unità ma potrebbe creare un quadro” in cui risulterebbe “un bombardamente da parte dell’Ucraina. I media russi e i canali Telegram stanno facendo disinformazione sull’argomento. Le forze armate ucraine non violano le norme del diritto internazionale, monitorano e controllano la situazione e sono pronte ad agire in ogni condizioni. Non sarà tollerata nessuna provocazione da parte del nemico”. 

Il ministero della Salute ucraino, intanto, fornisce indicazioni da seguire in caso di incidente nucleare: “Seguite solo fonti ufficiali di informazioni. Se le autorità riportano un’emergenza radioattiva, rimanete al chiuso o uscite il più in fretta possibile” in base alle disposizioni. “Se siete nella zona di un incidente, potete lasciare gli edifici solo dopo le istruzioni fornite dalle autorità. Le autorità locali indicheranno i punti di evacuazione, così come indicheranno i percorsi più sicuri in caso di evacuazione con il proprio veicolo. Seguite le istruzioni e restate calmi”. 

Non emergono criticità per la centrale nucleare di Zaporizhzhia dalle immagini satellitari inedite raccolte dall’intelligence occidentale e che il Tg1 (Video) ha mostrato in esclusiva. Nel giorno in cui la linea elettrica ucraina collegata alla centrale ha subito una interruzione, le immagini rassicurano sulle condizioni dell’impianto, rivelando che tutte le strutture sono nella norma, a partire dal bacino di raffreddamento. E questo nonostante il prosciugamento del fiume Dnipro dopo la distruzione della diga di Kakhovka. Secondo l’intelligence, nessuna criticità si registra anche per il deposito di scorie radioattive e la stessa situazione si riscontra nelle aree amministrative e logistiche. 

 

Written by Adnkronos

Ucraina, “abbattuti 5 velivoli su suolo Russia con Patriot”

Ucraina, esplosione distrugge deposito munizioni Russia – Video